Progetto senza dimora

Da ormai 10 anni la Cooperativa Caracol è impegnata all’interno del “PROGETTO SENZA DIMORA” nell'offrire sostegno alle persone che si trovano in condizioni di povertà estrema e senza dimora.
Nel periodo più freddo inizia la fase “EMERGENZA INVERNO”.
Gli operatori escono ogni sera a Mestre e a Venezia a portare bevande calde, coperte e generi di conforto a chi non ha un tetto. Inoltre ogni sera 24 persone a rotazione vengono accompagnate nel centro di accoglienza dall’interno del Rivolta.
COLLABORA CON NOI!

Dona una coperta o un sacco a pelo, organizza un centro di raccolta coperte o esci la sera con gli operatori di strada!

Ci puoi contattare al TELEFONO BIANCO 041-927471 o scrivi a coop.caracol@libero.it

Il continuo aumento di presenze di soggetti senza dimora nelle strade cittadine e la necessità di far fronte ad un’emergenza sempre più grave, soprattutto nel periodo invernale, ci ha portato a proporre un aumento dei posti d’accoglienza disponibili. Attualmente i posti letto disponibili sono 24, situati all’interno delle sei stanze ricavate dalla struttura in muratura della parte ristrutturata degli ex magazzini della fabbrica. L’ampliamento consisterà nella progettazione e realizzazione  di alcune unità abitative rispondenti ai moderni criteri di bioedilizia ed eco compatibilità  nell’area restante degli ex magazzini, ora demolita, ma pavimentata e adiacente alla parte ristrutturata. Le nuove unita abitative , saranno dotate di posti letto e  servizi igienici autonomi.
I nuovi posti letto saranno  dai 15 ai 25, portando la struttura, nel migliore dei casi, al raddoppio della sua capacità ricettiva. Come per la parte già operante, le unità abitative avranno a disposizione uno spazio di scoperto recintato, illuminato e autonomo rispetto al resto dell’area. L’intera struttura, a disposizione del progetto d’accoglienza invernale “ Senza Dimora”, nel resto dell’anno, quando non è prevista l’accoglienza notturna, sarà utilizzata per il nuovo progetto di “Ostello sociale”.